Paolo Verzaro | Ozonoterapia
16816
page-template-default,page,page-id-16816,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
logo-ozonoterapia

Che cosa è l’Ossigeno Ozonoterapia ?

 

Si tratta di una metodica, ormai consolidata da anni di esperienza clinico – scientifica e diffusa in numerosi paesi. Consiste nell’iniezione nei tessuti di una miscela di ossigeno e ozono, prelevata da personale medico altamente qualificato, da appositi macchinari.
Le iniezioni possono essere sottocutanee, intramuscolari, periarticolari o intrarticolari e sono assolutamente innocue e prive di effetti collaterali (si tratta di ossigeno e quindi viene escluso qualsiasi rischio di allergie) e non presentano, in linea di massima, controindicazioni.
L’Ossigeno – Ozonoterapia consente in una elevata percentuale di casi di risolvere o perlomeno migliorare, con notevoli benefici personali e sociali, numerose patologie ortopediche.
Le sedute possono essere eseguite in regime ambulatoriale (durano,infatti, pochi minuti), non necessitano di anestesia e non comportano alcun periodo di riposo e/o immobilizzazione né l’applicazione di collari, busti o altri presidi ortopedici.
Il fastidio per il paziente è paragonabile a quello di una semplice iniezione con al massimo la comparsa transitoria di un bruciore nella zona trattata.

Perchè usare la miscela di Ossigeno-Ozono ?
L’ozono, combinato con l’ossigeno, stimola e migliora i meccanismi di protezione nei confronti della produzione di radicali liberi e di sostanze tossiche per le cellule determinandone la riduzione.
La miscela stimola la circolazione in tutti i tessuti, favorendo il rilascio dell’ossigeno agli stessi svolgendo così diverse azioni: analgesica, antinfiammatoria, antivirale, antibatterica e di stimolo alla rigenerazione dei tessuti stessi.